Dama Vivente

2° Sabato e Domenica di Settembre (anni pari)
DAMA VIVENTE
 

La “Dama Vivente” e successivamente la “Festa a Castello” sono state organizzate per rievocare degnamente il soggiorno del poeta Torquato Tasso a Castelvetro, nel 1564 alla corte dei Marchesi Rangone allora Signori di queste terre. L’appuntamento quindi a Castelvetro è ogni anno a Settembre, dove gli spettatori potranno assistere al Corteo Storico ed alla partita a “Dama Vivente” insieme a spettacoli di armigeri,rcieri, saltimbanchi, funamboli, trampolieri e musici.

2° Sabato di Settembre (anni dispari)
FESTA A CASTELLO

Banchetto in stile rinascimentale per onorare il soggiorno del poeta Torquato Tasso a Castelvetro. Tutti possono partecipare previa prenotazione indossando un abito d’epoca.

Second September Saturdays and Sundays (pair years)
DAMA VIVENTE

The “Dama Vivente” and after the “Festa a Castello” are organized to commemorate the poet Torquato Tasso staying in Castelvetro during 1564 at the court of Rangone marques lord of these lands. The appointment is therefore in Castelvetro every two years. The audience can admire the historical cortege, the “Dama Vivente” game, and shows with soldiers, archers, acrobats, funambulists, waders and musicians.

Second September Saturdays (odd years)
FESTA A CASTELLO

Renaissance time style banquet. After booking everyone can take part but wearing period vestures are requested.

Castelvetro ha storia Etrusca e Romana, da Castrum Vetus muta il suo nome in Castrovetere. Nel 1501, il 5 Giugno, ci fu un tremendo terremoto. “Nel contado poi nella città, alcuni castelli patirono assai, tra i quali Sassuolo e Castrovetere, che ebbero rovine notabili, et spetialmente Castrovetere, che oggidì è dellIll.mo Conte Fulvio Rangone”  I Rangoni si misero subito al lavoro per ricostruire il

Castello, tanto che già nel 1564 presso l’attuale corte in Castello, soggiornò lo stesso Torquato Tasso a cui si rifanno le manifestazioni Dama Vivente e Festa a Castello. La città solo durante il 1500 viene rinominata Castelvetro.

Castelvetro has Etruscan and Roman history, from Castrum Vetus changes its name to Castrovetere. In 1501, June 5, there was an earthquake. “In the countryside, then in the cities, some castles suffered greatly, including Castrovetere and Sassuolo, who had great damages, et especially Castrovetere, that is today property of the Count Fulvio Rangone” The Rangoni once set to work rebuilding the castle, and we know that in 1564 stayed the same Torquato Tasso at which the events Dama Vivente e Festa a Castello are based The city was renamed, during 1500, as Castelvetro.

a.e.r.r.s. © {2020}. All rights reserved.